Close

Ansia, le sue sfaccettatura – Parte 3: il Disturbo di Panico.

Ansia – Parte 3 – Il disturbo di panico

Ansia – sintomi depressione, disturbo bipolare, psicologo firenze, psicoterapeuta firenze, ansia sintomi, ilaria viscontiIl disturbo di panico è caratterizzato da un attacco improvviso ed imprevedibile di una serie di sintomi forti ed impressionanti come palpitazioni, nausea, dolore al petto, senso di soffocamento, capogiri, tremore e sudorazione associati ad un’incontrollabile senso di apprensione e terrore in previsione di un ipotetico  disastro incombente.
L’intensità dei sintomi sperimentati può essere talmente forte da provocare una sensazione di distacco da se stessi ed un senso di irrealtà del mondo generando una sensazione di estraneamento dal proprio corpo o dall’ambiente circostante, come se “si fosse dentro un sogno”.
Vivere nell’incertezza più completa determina uno stato di attivazione e apprensione costanti che si associano, non di rado, al timore di poter perdere il controllo, di impazzire o, addirittura, di morire.
La frequenza e la durata degli attacchi di panico è piuttosto variabile, possono verificarsi una volta alla settimana o addirittura più spesso e, sebbene generalmente durino solo qualche minuto, talvolta possono protrarsi per ore determinando un forte stato di angoscia in chi li sperimenta.

Quali sono i timori tipicamente associati al panico?

I timori relativi agli attacchi possono riguardare, generalmente:
Preoccupazioni fisiche ossia il timore che l’attacco sia associato ad una grave patologia organica non diagnosticata;
Preoccupazioni sociali relative all’imbarazzo o alla paura di essere valutati in modo negativo dagli altri a causa dei sintomi visibili del panico quali, ad esempio, rossore e sudorazione;
Preoccupazioni relative al funzionamento mentale inerenti alla paura di impazzire o di perdere il controllo di se stessi.

Per cercare di gestire tali situazioni, di frequente, chi soffre di disturbo da attacco di panico cerca di modificare il proprio comportamento mettendo in atto diverse strategie quali: evitamento dell’esercizio fisico, riorganizzazione della vita di ogni giorno al fine di assicurarsi che sia disponibile soccorso in caso di un attacco di panico o limitando le consuete attività quotidiane finendo per restare intrappolato in una specie di gabbia auto-costruita a causa delle proprie paura e dalla quale diventa sempre più difficile uscire.

Come si affrontano gli attacchi di panico?

La psicoterapia può fornire un valido supporto al fine di comprendere l’origine da cui si sviluppano i timori sperimentati e può, al tempo stesso, fornire delle strategie per affrontarli nel migliore dei modi.
Ciò che resta particolarmente difficile per chi soffre di disturbo da attacco di panico è proprio imparare a rompere il circuito relativo alla “paura di aver paura”. A causa dell’imprevedibilità che caratterizza l’attacco di panico, il timore maggiore è infatti quello relativo all’ansia che, da un momento all’altro, se ne possa presentare uno nuovo e questo fa sì che la persona viva costantemente una situazione di allerta e pericolo portandola, progressivamente, ad evitare sempre di più le situazioni sociali e costruendosi un ambiente falsamente protettivo che le impedisce di vivere in pieno la propria vita.
Insieme ad uno psicoterapeuta è  possibile uscire, pian piano, dal proprio “guscio” abbandonando lentamente il timore che qualcosa di terribile ed imprevedibile possa avvenire, ricominciando ad uscire, frequentare luoghi e persone nuove..ed iniziando a vivere in modo sereno.

Riferimenti bibliografici:

  • American Psychiatric Association (2013). Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, DSM-5. Tr. ita. (2014). Raffaello Cortina: Milano.
  • Davison C., Neale, J. M. (2000), Psicologia Clinica. Zanichelli Editore Spa. Bologna.


Leggi qualche articolo di Ilaria Visconti…

Bibliografia consigliata


Ilaria Visconti

sintomi depressione, disturbo bipolare, psicologo firenze, psicoterapeuta firenze, ansia sintomi, ilaria viscontiMi chiamo Ilaria Visconti e sono una Psicologa Firenze e Psicoterapeuta Firenze che svolge attività di libera professionista. Sono specializzata in Psicoterapia Comparata e mi occupo di ogni problematica di pertinenza psicologica.
In particolare, mi occupo di sintomi d’ansia ad ampio spettro (dall’ansia sintomi generalizzata, all’ansia sintomi sociale ai disturbi psicosomatici) e di ciò che attiene alla sfera dei disturbi dell’umore (sintomi depressione, maniacali e disturbo bipolare).
Utilizzo una modalità di lavoro tesa ad accogliere ogni persona nella sua unicità, cercando attuare un intervento “ritagliato” sull’individuo.
I campi affrontati sono: sintomi depressione, disturbo bipolare, ansia sintomi, psicologo firenze, psicoterapeuta firenze.

sintomi depressione, disturbo bipolare, psicologo firenze, psicoterapeuta firenze, ansia sintomi, ilaria visconti

Condividi: