Di cosa mi occupo


PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA INDIVIDUALE CON ADULTI E ADOLESCENTI

psicoface


“Praticare la psicoterapia, non significa fare qualcosa al soggetto, né convincerlo a fare qualcosa per sé; si tratta invece di liberarlo perché possa crescere e svilupparsi in modo normale, e di rimuovere ostacoli in modo che possa andare avanti” – Carl Rogers


CRESCITA PERSONALE

  • Incrementare il senso di autostima e autoefficacia
  • Migliorare le modalità di relazione con gli altri
  • Acquisire migliori strumenti per esprimersi e comunicare efficacemente
  • Gestire le emozioni
  • Conoscere le proprie modalità di interpretare il mondo
  • Acquisire una maggiore consapevolezza di sè

ANSIA

  • Comprendere e gestire lo stress
  • Comprendere e gestire gli stati d’ ansia
  • Comprendere e gestire gli attacchi di panico
  • Comprendere e gestire i pensieri ossessivi
  • Comprendere e gestire le pensieri ipocondriaci
  • Comprendere e gestire le fobie
  • Comprendere e gestire i disturbi picosomatici
  • Comprendere e gestire i disturbi del sonno
  • Acquisire tecniche di rilassamento e distensione

UMORE

  • Elaborare le separazioni
  • Elaborare il lutto
  • Comprendere e affrontare i pensieri tristi e autosvalutanti
  • Comprendere e affrontare gli sbalzi d’ umore
  • Comprendere e affrontare le crisi di età

PROBLEMI RELATIVI ALLA SFERA ALIMENTARE

  • Comprendere e gestire disagi legati al corpo
  • Comprendere e affrontare la paura di ingrassare
  • Comprendere e affrontare la difficoltà di mangiare in pubblico

SESSUALITÀ

  • Comprendere e affrontare problematiche legate al desiderio sessuale
  • Comprendere e affrontare problematiche legate all’ eccitazione sessuale
  • Comprendere e affrontare problematiche legate all’ orgasmo

PSICOTERAPIA DI COPPIA

partner2


“É un piacere mantenere i propri segreti, ma che tragedia non venire scoperti” – D. W. Winnicott


Può succedere che, nel corso dell’ evoluzione di una storia d’ amore, la coppia si trovi ad affrontare dei momenti di crisi che non riesce a gestire da sola; questa è la circostanza per cui uno o entrambi i membri decidono di rivolgersi ad un professionista per risolvere i propri problemi.
La Terapia di coppia consiste in una serie di colloqui, in base ai quali il terapeuta aiuta i coniugi a capire se è possibile continuare a stare insieme, ma con premesse diverse da quelle che hanno portato allo stallo della loro relazione. Durante questo percorso i due coniugi, con l’ aiuto del terapeuta, cercano di costruire una storia alternativa, diversa da quella della loro “vita quotidiana”, che è diventata, per vari e specifici motivi, insoddisfacente e priva di vita. Un lavoro che prevede di capire e modificarsi.

Queste sono le circostanze in cui posso esserti d’ aiuto:

  • Comprendere i sentimenti reciproci
  • Comprendere e affrontare difficoltà nella comunicazione
  • Comprendere e affrontare difficoltà sessuali
  • Comprendere ed affrontare un tradimento
  • Elaborazione della separazione
  • Accompagnamento alla genitorialità

TRAINING AUTOGENO INTEGRATO

download (1)

Il Training Autogeno è una tecnica di rilassamento che permette la soggetto di applicarla, una volta appresa, in totale autonomia, raggiungendo, da solo, un elevato stato di benessere.
Alla base di tale metodologia sta il principio per cui corpo e mente non sono sue entità distinte ma, al contrario, interagiscono tra loro influenzandosi continuamente. Ciò determina modificazioni sia a livello somatico che psichico, inducendo uno stato di rilassamento e benessere generale.
La tecnica utilizzata deriva dall’integrazione di diversi metodi di rilassamento: dal Training Autogeno Classico di Shultz, al Rilassamento Progressivo di Jacobson, all’ Ipnosi Ericksoniana, introducendo elementi di PNL (Programmazione Neuro Linguistica). Tale attività può essere svolta sia individualmente che in gruppo, nel primo caso è possibile strutturare un intervento personalizzato sull’ individuo che ne fa richiesta e che risponda specificatamente ai suoi bisogni.

Il training Autogeno può aiutarti a:
• Controllare e gestire lo stress e le emozioni;
• Ridurre stati ansiogeni e disturbi psicosomatici (mal di testa, dolori addominali, tensioni muscolari..),
• Promuovere un atteggiamento di calma e tranquillità.

Per approfondire: Training Autogeno: esercizi di rilassamento sempre a portata di mano


VALUTAZIONE DEL DANNO PSICHICO

Valutazione del danno

Il danno psichico, conseguente generalmente ad un danno di tipo biologico, è risarcibile dalla legge secondo l’ articolo 2043 del Codice Civile, il quale afferma che “Qualunque fatto doloso o colposo che cagiona ad altri un danno ingiusto obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno”.
Il danno psichico insorge generalmente in seguito ad un trauma e, al fine di dimostrare come l’ evento traumatico abbia determinato un danno a livello psicologico, si vede necessaria una perizia da parte di uno psicologo, preferibilmente esperto in Psicologia Giuridica.

In cosa consiste una Perizia Psicologica?

La Perizia consiste nella stesura di una dichiarazione scritta in seguito ad una serie di colloqui tesi a ricostruire i fatti, la storia personale dell’ individuo, le sue caratteristiche di personalità (talvolta, per raggiungere questi obiettivi può vedersi necessaria la somministrazione di test psicologici), tesa a dimostrare se il danno subito ha effettivamente provocato un peggioramento della qualità della vita della persona.
L’ obiettivo è proprio quello di descrivere il grado e l’ entità con cui l’ evento traumatico ha prodotto una compromissione significativa nella vita della persona la quale, nel caso in cui venga ritenuta compromessa, avrà diritto ad un risarcimento.