Close

Disturbo Bipolare – Comprenderlo e gestirlo

Disturbo bipolare – Come funziona?

Disturbo bipolare – L’umore accompagna ogni persona nella propria esistenza ed ha la caratteristica di cambiare in base ad un’enorme quantità di variabili riferibili sia ad eventi esterni che a caratteristiche intrapsichiche, passando ripetutamente da uno stato di tristezza ad uno di felicità.

Tale mobilità a volte può venire meno e determinare una sorta di fissità prima al polo della felicità e, in seguito, a quello della tristezza generando una condizione diversa dal comune “sbalzo d’umore” che può avere delle conseguenze anche molto negative in chi ne soffre.

In certi casi, infatti, tali variazioni compromettono significativamente le scelte, i comportamenti, i pensieri ed il modo di leggere gli eventi che risulta completamente falsato.

I picchi di umore sono costanti e molto intensi. La felicità diventa esagerata, eccessiva ed inadeguata rispetto al contesto, i pensieri si accelerano, i comportamenti diventano impulsivi, il senso di grandiosità può rasentare l’onnipotenza e le attività diventano talmente frenetiche da poter sfociare in comportamenti anche molto pericolosi (come, ad esempio, guida spericolata, uso di sostanze, acquisti incontrollati).

Al contrario, la tristezza è estremamente intensa, caratterizzata da senso di vuoto, perdita di interesse per ogni attività piacevole, alterazioni del sonno, mancanza di appetito, completa chiusura in sè. Appare evidente come, in questi casi, si renda necessario un aiuto specialistico.

L’obiettivo della psicoterapia è quello di affiancare la persona nel raggiungimento di una presa di coscienza rispetto al disturbo indagando, insieme al terapeuta, le cause che l’hanno determinato ed aiutandola a gestire al meglio i pensieri disfunzionali ed i comportamenti ad essi associati. In tal modo, l’altalena di emozioni nella quale si trova incastrata diventa gradualmente gestibile, migliorando, inevitabilmente, la relazione con se stessa e con gli altri.

Continue reading “Disturbo Bipolare – Comprenderlo e gestirlo”

Condividi: